• 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
<<  Dicembre 2018  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
101112131416
17181920212223
242627282930
31      

PREGHIAMO CON LA CHIESA

GIORNATA CALASANZIANA

Dicembre
Martedì
25
GIORNATA CALASANZIANA Preghiera per le Vocazioni

Cronaca di un viaggio…

PELLEGRINAGGIO / VIAGGIO  SANTUARIO MONTEVERGINE-NAPOLI

17 – 18 novembre 2018

 

Ogni viaggio è occasione di incontri, alla scoperta di luoghi, di persone, di storie… Ed è importante approcciarsi alla partenza con spirito di curiosità e di apertura, perché suoni, immagini, odori possano “rivitalizzare” la nostra mente.

Un gruppo di 49 partecipanti, guidato da P. Roberto Innamorati, ha trascorso due giorni intensi tra momenti di spiritualità, di conoscenze, di allegra spensieratezza, visitando o rivedendo luoghi cari più o meno conosciuti.

Il Santuario di Montevergine ha rappresentato la prima tappa: con la recita del Santo Rosario e la lettura di curiosità sul luogo da visitare siamo giunti sulla montagna. Eravamo a 1270 m sul livello del mare. Un vento freddo, presagio dell’inverno ormai vicino, ci ha trasmesso un brivido, ma l’immagine della Vergine, all’interno del Santuario, ci ha riscaldato il cuore; la Mamma aspettava i suoi figli, finalmente arrivati! Non sarebbe dovuta essere la prima destinazione, ma un “disegno” lo ha reso possibile. Evidentemente il nostro primo incontro doveva essere quello con Lei!

Dopo il pranzo al ristorante, la passeggiata in pullman con una guida ci ha permesso di ammirare il Vesuvio, il Lago d’Averno, con l’ultimo sole che si specchiava nelle sue acque, le isole di Ischia e Procida da un lato e di Capri dall’altro, Pozzuoli, con il suggestivo Macellum(mercato coperto romano), più conosciuto come Tempio di Serapide, illuminato d’azzurro e le sue colonne ormai interamente fuori dall’acqua per il noto il fenomeno del bradisismo.

Il giorno dopo, abbiamo trascorso la mattinata a Napoli, a curiosare liberamente o con un’altra guida, in giro per chiese. 

L’ottima pizza napoletana col suo profumo di basilico ha deliziato i nostri palati, in un locale tipico, nei pressi di San Gregorio Armeno, le cui botteghe abbiamo visitato subito dopo il pranzo. La strada più famosa e caratteristica, stracolma di statue di tutte le dimensioni, di colori e di voci, e la marea di folla che la contraddistingue da sempre in questo periodo ci hanno trasmesso quell’energia pittoresca e curiosa, tutta partenopea.

La messa domenicale è stata celebrata nella Chiesa San Carlo all’Arena, rettoria diretta dai Padri Scolopi, dove abbiamo incontrato il caro Padre Taurino e con lui posato per una foto ricordo presso il busto argenteo di San Giuseppe Calasanzio.

Ogni viaggio, metafora della vita, porta sorrisi, delusioni, sensazioni, sapori, linguaggi diversi. Sapersi adattare è fondamentale, conservando un’elasticità e una positività verso gli altri e verso ciò che accade, che spesso perdiamo con gli anni. 

Tra canti e risate siamo tornati in tarda serata alla nostra quotidianità, col nostro bagaglio di novità e riscoperte, con qualche souvenir e l’immancabile pastiera napoletana che allieterà le nostre merende per qualche giorno ancora.

 

 QuadroVergine.jpg Presepe.jpg

 

Pozzuoli.jpg  image.png

 

SCarlo.jpg

 

 

Gruppo1.jpg

  • All
  • News
  • Default
  • Date
load more / hold SHIFT key to load all load all
  • Default
  • Date
load more / hold SHIFT key to load all load all
  • LETTERE del Calasanzio on line
  • LETTERE di S. Pompilio on line
  • Monumento
  • Vieni e Vedi ....
  • LINK Utili
 

LETTERE del Calasanzio 
on line

   http://scripta.scolopi.net

Read More

LETTERE di S. Pompilio 
on line

   http://scripta.scolopi.net/pompilio/

Read More
 
     

MONUMENTO A SAN POMPILIO

 Campi Salentina

Read More
   

Animatore Vocazionale:

        Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

   

Read More